FILATELIA - LA COLLEZIONE - ITALIA - NOVITA'

Presidente Ciampi  -  2003  -  Emissioni di Maggio


19  -  05.05.2003   Europa: i manifesti

    

SOGGETTO: le due vignette propongono, racchiuse entro una cornice ispirata allo stile liberty, due poster realizzati dall' illustratore triestino Dudovich per i negozi di moda "Mele e c." di Napoli.
DENTELLATURA
: 13¼
x 14
TIRATURA: 3.500.000


20  -  08.05.2003   Archivio centrale dello stato

SOGGETTO: nella sede attuale dell'Eur dal 1960 è preposto alla conservazione, sotto il profilo culturale, dei documenti di rilevanza storica, l'Archivio centrale dello Stato custodisce anche l'originale della Costituzione repubblicana. Di qui la riproduzione della Costituzione che sulla carta valore postale fa da sfondo al palazzo sede dell'istituzione archivistica.
DISEGNATORE: Criena.
DENTELLATURA: 14 x 13¼
TIRATURA: 3.500.000


21  -  09.05.2003   Aldo Moro

SOGGETTO: un Aldo Moro giovanile quello raffigurato sul 62 cent che ne ricorda il venticinquennale dell'assassinio. Fatto prigioniero il 16 marzo 1978 dalle Brigate rosse, che uccisero la scorta, il 9 maggio Aldo Moro venne trovato assassinato in via Fani, a Roma. Nato a Maglie, in Puglia, nel 1916, meglio di chiunque altro seppe condurre la propria attività politica all'insegna della moderazione, del dialogo e della ricerca del compromesso e dell'accordo tra le diverse parti politiche. Da Paolo VI definito "un uomo mite e buono", Aldo Moro è stata una delle figure di spicco della Democrazia Cristiana e il suo pensiero politico è ora più che mai attuale.
DISEGNATORE: Gaetano Ieluzzo
DENTELLATURA: 13¼
x 14
TIRATURA: 3.500.000


22  -  09.05.2003   Veronafil

SOGGETTO: a doppia immagine, il dentello propone l'emblema della centesima edizione di Veronafil e, a destra, il ritratto di San Pietro martire da Verona, preso da un affresco del beato Angelico che si trova in San Marco, a Firenze. Il santo domenicano è compatrono di Verona.
DISEGNATORE:
Anna Maria Maresca
DENTELLATURA
: 14 x 13¼
TIRATURA: 3.500.000


23  -  28.05.2003   Antonio Meucci

SOGGETTO: ritratto dell'inventore.
DISEGNATORE
: Antonello Ciaburro
DENTELLATURA
: 13¼
x 14
TIRATURA: 2.000.000

Pronto chi parla? E' questo il messaggio figurativo che viene dal foglietto Antonio Meucci-Inventore del telefono. Un'emissione dall'aspetto gradevole, un ricordo dovuto attraverso il quale viene ricordato il vero inventore del telefono.


24  -  31.05.2003   150° Anniversario del motore a scoppio

SOGGETTO: la vignetta raffigura, in primo piano, a sinistra padre Eugenio Bersanti, a destra Felice Matteucci, inventori del motore a scoppio e al centro il motore bicilindrico costruito dall'Officina Pietro Benini di Firenze. Fa da sfondo una azione della società anonima del Nuovo Motore Bersanti e Matteucci, fondata dai due scienziati a Firenze il 14 ottobre 1859, per la produzione e la vendita dei loro motori. Da 84 lire l'azione è del 1860, presenta una tiratura di 2.383 esemplari ed è quotata sui 2.600 euro. E' probabilmente la prima volta che su dentello postale italiano compare un titolo azionario, collezionato dai cultori di scripofilia che hanno nel catalogo Titoli azionari antichi, di Alex Vitula (Portafoglio storico, via Malvasia 1, 40131 Bologna), la loro "bibbia".
DISEGNATORE
: Cristina Bruscaglia
DENTELLATURA
: 14 x 13¼
TIRATURA: 3.500.000


 

indice ITALIA 2003   |    Gennaio    Febbraio    Marzo    Aprile    Maggio    Giugno    Luglio    Agosto    Settembre    Ottobre    Novembre    Donna nell'arte-Prioritario    Libretti   

 

(pagina pubblicata il 31.10.2004)


 

HOME    Il Sito    Gaggiano    Filatelia    Nel Mondo